“Hai vinto un Samsung Galaxy S9!”. La nuova truffa “ruba identità” che corre via mail





































Non sembrano accennare a diminuire i tentativi di truffa che affollano il mondo del Web e che, in molti casi, raggiungono le possibili vittime attraverso semplici mail. Di recente, infatti, molte caselle di posta elettronica hanno ricevuto una comunicazione dall’indirizzo info@mercercounty.org che annuncia la vincita di un moderno e richiesto smartphone.

Gentile Cliente, – si legge testualmente nella mail – La informiamo che hai vinto un Samsung Galaxy S9 Edge Con la nuova promozione Samsung Estate. E necessario caricare un Documento D’identita per poter ritirare il premio. Si prega di rispondere a questo messaggio fornendo una copia del Documento D’identita colore. Le invieremo il suo premio una volta ricevuto tutti i dati da noi richiesti. O potete inviare la documentazione richiesta a email: fortuna@fortunalegali.site“.

Anche se la mail risulta inizialmente inviata da Samsung Italia, il testo grammaticalmente scorretto, fin dalla prima lettura, lascia pensare a qualcosa di poco limpido. Purtroppo però sono tante le persone che, leggendo di aver vinto un telefonino, inviano i propri documenti all’indirizzo e-mail indicato, dando così ai truffatori la possibilità di impossessarsi di dati sensibili e addirittura di una copia della carta di identità.





Diversi sono gli scenari che si aprono nel caso si dovesse inviare il proprio documento all’indirizzo: i truffatori potrebbero in qualche modo ricattare la vittima oppure, più semplicemente, potrebbero inviare una seconda mail chiedendo 1 euro di commissione e, dunque, chiedendo di inserire il numero di carta di credito. A quel punto, oltre a pagare 1 euro per un servizio non ricevuto, è probabile che possa attivarsi l’abbonamento a servizi a pagamento per cui, mensilmente, verrebbero scalati dei soldi dalla carta di credito utilizzata per l’iscrizione.

Per questo motivo frequentemente la Polizia Postale e le diverse associazioni che si occupano di tutela degli utenti del Web invitano a cestinare direttamente questo genere di mail e soprattutto a non inviare i propri documenti di identità o effettuare pagamenti online se non si è sicuri del mittente.

– Chiara Di Miele –





























9 Commenti

  1. E’ arrivata anche a me da una certa Rossana Rossi… non l’ho nemmeno aperta. Puzzava di truffa già dall’anteprima e voi altri me ne avete dato conferma. Che schifo, certa gente non ha proprio dignità.

  2. Alexandra says:

    Anche io purtroppo ho ricevuto la stessa mail da fotuna@foryunalegali. Site…. e come una scema ho mandato la foto della carta d’identità… adesso come faccio? Cosa bisogna fare?

  3. A me è arrivato il messaggio, e io da brava scema gli ho inviato il documento e il codice fiscale, e ora come posso fare? Chi devo chiamare?

  4. Gentile cliente,
    Siamo lieti di informarla che ha vinto un Samsung Galaxy S9, con la nuova promozione (Samsung Autunno).

    Per entrare in possesso del premio la preghiamo di allegare un copia del suo Documento D’Identita colori.
    Una volta ricevuto tutta la sua documentazione le invieremo lo smartphone.

    Allegare un copia del suo Documento D’Identita a e-mail: fortuna@legalmailmob.live

    Grazie per la sua attenzione.

    Samsung Italia | Smartphone | Elettrodomestici | TV

  5. In Italia c’è un controllo che fa paura gli addetti dovrebbero cambiare lavoro. Forse lo spazzino sarebbe il loro mestiere.

  6. libralato susi says:

    Hai νintо un Sаmsunց Gаlаxу Ѕ9. 17304995
    Samsung Italia S.p.a
    (info@pharmasco.com)
    fortuna@fortunalegali.site
    a me è arrivato con questi indirizzi.

  7. SANTORO MICHELE says:

    Possibile che non esista un autorità italiane oppure una legge internazionale che condanna queste persone?

  8. Ma quando è che la smettono a truffare le persone? Che gente schifosa .

  9. bianca narducci says:

    Grazie della informazione, anche io ho ricevuto questa stessa mail, e la cosa che mi ha stupita è stata proprio la scorrettezza sull’uso del “lei e del tu”,

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*