Giornata della Donna. A Montesano la commemorazione della migrante senza nome seppellita al cimitero L'appuntamento per ricordare la vittima sbarcata a Salerno lo scorso novembre è in programma per l'8 marzo



























Celebrazione Giornata Internazionale della Donna 2018 a MontesanoLa Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari della Sezione di Montesano sulla Marcellana – Vallo di Diano, celebra la Giornata Internazionale della Donna in sinergia con l’Amministrazione comunale di Montesano, la Consulta delle Amministratrici del Vallo di Diano e Tanagro e il Centro Antiviolenza Aretusa di Atena Lucana.

L’appuntamento è previsto l’8 marzo, alle ore 15, presso il cimitero di Montesano Capoluogo.

L’8 marzo è una giornata storica che segna le battaglie delle donne per il diritto al lavoro e alla libertà di autodeterminarsi, contro ogni forma di discriminazione e violenza – comunica la Presidente della Sezione, Maria Paolina LovizioNel primo pomeriggio, alle ore 15, ci troveremo a Montesano Capoluogo per pregare il Dio di tutti sulla tomba della giovane africana giunta senza vita a Salerno nello sbarco dello scorso 5 novembre. Abbiamo voluto fortemente ricordare questo ennesimo e tragico avvenimento che pone tanti interrogativi, tra tutti: ‘Perché 26 donne morte annegate in un solo attraversamento?’ Corpi recanti segni di tortura, corpi giovani, visi scomposti, grembi custodi inermi di vite, palpebre sbarrate su occhi che avevano accarezzato sogni“.







L’occasione vedrà il sindaco Giuseppe Rinaldi pronunciare un messaggio sul tema per commemorare l’accaduto.

– Maria De Paola –

 



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*