Gestione illecita di rifiuti a Campagna. Sequestrato un cantiere e denunciate due persone





































 

I Carabinieri Forestali di Colliano hanno accertato una gestione illecita di rifiuti in località “Rufigliano” del comune di Campagna.

All’interno di una distesa area agricola, i militari hanno scoperto un’attività abusiva di raccolta e deposito di rifiuti speciali e più precisamente di conglomerato bituminoso proveniente dalla fresatura di rivestimenti stradali. Al momento del controllo erano in azione un escavatore cingolato che muoveva il cumulo di asfalto fresato e un autocarro sul quale venivano caricati i rifiuti.




Gli accertamenti hanno messo in luce che i rifiuti sono di incerta provenienza e non classificati e che l’area non può essere destinata a sito di gestione di rifiuti.

I carabinieri hanno sequestrato l’intero cantiere, il cumulo di rifiuti per un volume di circa 500 metri cubi, l’escavatore e l’autocarro utilizzati per la movimentazione rifiuti, denunciando all’Autorità Giudiziaria due persone, il titolare dell’azienda agricola e l’autista dell’escavatore, per illecita gestione di rifiuti.

– Paola Federico –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*