Furto dell’oro di San Pantaleone a Vallo. Arrestato in Romania un altro componente della banda Si tratta di Angel Gratian, 39enne rumeno ritenuto responsabile del furto avvenuto il 1° febbraio



















Angel Gratian

Alle prime luci dell’alba è stato arrestato in Romania, in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dal GIP presso il Tribunale di Vallo della Lucania, Angel Gratian, 39enne rumeno ritenuto la mente della banda responsabile del furto avvenuto nella Cattedrale di San Pantaleone di Vallo della Lucania durante la notte del 1° febbraio.

Gratian si aggiunge alla lista dei tre arrestati in Romania lo scorso 21 febbraio e già trasferiti in Italia. L’ultimo arrestato in ordine di tempo è stato a Bala Nelu, preso la scorsa settimana ed estradato nella giornata di ieri.




Altri due responsabili del furto del tesoro del Santo di Vallo della Lucania furono arrestati a Cosenza.

Il furto avvenne di notte, quando i ladri disattivarono la videosorveglianza, bloccarono l’accesso alla piazza con alcune fioriere e bucarono gli pneumatici delle auto in sosta nei pressi della cattedrale. Poi entrarono nel luogo sacro dalla porta della sacrestia e riuscirono a portare via tutto il tesoro del Santo protettore.

– Chiara Di Miele –


  • Articoli correlati:

8/4/2017 – Furto dell’oro di San Pantaleone a Vallo. Arrestato in Romania un altro componente della banda

23/2/2017 – Vallo della Lucania: rubarono l’oro votivo di San Pantaleone nella cattedrale. Arrestati 5 rumeni

1/2/2017 – Vallo della Lucania: ladri in cattedrale. Rubato l’oro votivo del patrono San Pantaleone

















Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*