Frana Auletta. Il Comitato Ponte Nuovo scrive una lettera ai Presidenti della Repubblica e del Consiglio Christian Addesso: "In mancanza di risposte e fatti organizzeremo forme di protesta pacifica"























Il presidente del Comitato di Quartiere “Ponte Nuovo” Christian Addesso scrive al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli per chiedere il ripristino della transitabilità al km 46+000 della SS 19 “delle Calabrie” che si trova nel Comune di Auletta.

Dal 23 gennaio 2014 una frana di grosse dimensioni ha costretto i Dirigenti dell’Anas S.P.A a chiudere il tratto di strada interessato che ha isolato le abitazioni nelle vicinanze.







Come si legge nella lettera, “la situazione è ancora la stessa, da allora circa 100 famiglie vivono isolate, senza un percorso alternativo che permetta loro ed ai numerosi utenti del Vallo di Diano e degli Alburni di raggiungere il centro cittadino di Auletta. Da allora le tante aziende presenti sul territorio hanno sentito ancora di più il peso della grave crisi. Anche le Grotte di Pertosa/Auletta, Patrimonio Unesco, hanno risentito in particolare di questa chiusura”.

Viene anche sottolineato come il territorio è a forte vocazione agricola con la presenza di numerose aziende agricole che hanno dovuto abbandonare i loro terreni dato che non esiste ancora un percorso alternativo. E’ stato anche sottolineato come da quel momento “sono state tante le promesse ma non ci sono stati i fatti“.

Christian Addesso chiede “di predisporre con urgenza un percorso alternativo, che metta in sicurezza il transito a tutte le persone che ogni giorno percorrono l’arteria e ai cittadini isolati, sapendo che fin da adesso dovranno attendere anni e anni per veder riaperta questa importante strada che ha provocato danni sia economici che morali. In mancanza di risposte certe e fatti concreti, ci uniremo per realizzare varie forme di protesta pacifica nei pressi degli svincoli autostradali più trafficati”.

– Annamaria Lotierzo – 



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*