Flautisti di fama internazionale nel Vallo di Diano. Presentato il “Sant’Arsenio Music Festival” L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione Flautisti Italiani e l'Associazione Manifestazioni Artistiche



















Si è svolta questa mattina, presso l’Aula consiliare del Comune di Sant’Arsenio, la conferenza stampa di presentazione del “Sant’Arsenio Music Festival”. La manifestazione è organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Flautisti Italiani e l’associazione Manifestazione Artistiche. Presenti oltre al primo cittadino Donato Pica, il consigliere Luigi Biscotti, il presidente dell’Associazione Flautisti Italiani Salvatore Lombardi e il Maestro Antonio Cimino.

Iniziamo una collaborazione che vede la realizzazione di 6 eventi ma è proiettata ad una programmazione duratura nel tempo – ha dichiarato Pica – Questo territorio ha una particolare vocazione per la cultura, per l’arte e per il teatro e riempiamo di contenuti una struttura predisposta a questo scopo”.

Questa è una manifestazione di altissimo livello – dichiara il presidente Lombardi- La particolarità di questa stagione è la collaborazione con grandi maestri primo fra tutti Jean-Claude Gèrard che festeggerà con noi il suo 77esimo compleanno. Ci saranno una serie di concerti che girano intorno al flauto. Un’altra iniziativa molto bella è la Flautomania Young, nata al Teatro alla Scala di Milano dove si incontrano dieci dei più grandi flautisti per fare un concerto insieme. Ci è venuta l’idea di farlo con dei giovani”.






Ho voluto coinvolgere l’associazione perché è un punto di riferimento nell’organizzazione di concerti – sottolinea Antonio Cimino – Dal cartellone si intuisce il livello artistico e la scelta delle formazioni. Come punto più alto abbiamo la serata con Gèrard, uno dei flautisti caposcuola a livello internazionale. E’ appetibile come stagione artistica e per questo ho voluto concretizzarla con l’Amministrazione, sempre molto vicina a questi eventi di spessore”.

La manifestazione prende il via il 24 marzo, presso il Teatro Comunale “G. Amabile” e si concluderà il 12 maggio.

– Annamaria Lotierzo – 

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*