Fermato dai Carabinieri a Vietri di Potenza, si rifiuta di seguirli in caserma e li minaccia. Arrestato





































Un uomo di 43 anni è stato arrestato la scorsa notte a Vietri di Potenza dai Carabinieri della locale Stazione con l’accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, minacce, lesioni e violenza.

I militari dell’Arma, verso la mezzanotte, si sono recati in un locale nel centro abitato vietrese, notando l’uomo di Vietri di Potenza all’interno. Da qualche giorno, infatti, i Carabinieri dovevano effettuare una notifica al 43enne. E, alla prima occasione utile, appena incrociato, i militari hanno chiesto all’uomo di seguirli per perfezionare la notifica. L’uomo non avrebbe accettato l’invito dei militari e così avrebbe inveito contro di loro, minacciandoli più volte, andando in escandescenza, anche con alcuni spintoni nei confronti dei militari.

Subito dopo è stato bloccato dai Carabinieri e trasferito nella caserma della locale Stazione, in stato di arresto in flagranza, con i vari reati contestati.







Dopo aver trascorso la notte nella cella di sicurezza è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa della convalida da parte del magistrato di turno che dovrebbe arrivare entro oggi.

– Claudio Buono –

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*