Evade il Fisco per 80mila euro. Nei guai un professionista di Potenza























La Compagnia della Guardia di Finanza di Potenza, nell’ambito dell’attività dedicata alla lotta all’evasione fiscale e al sommerso d’azienda, ha scoperto che un professionista che opera a Potenza per due anni non ha rispettato gli obblighi di natura fiscale legati alla presentazione delle dichiarazioni dei redditi.

È di circa 80mila euro la somma evasa al fisco. Il professionista è stato individuato attraverso il sistematico ricorso alle banche dati in uso all’Amministrazione finanziaria.

Grazie alle verifiche effettuate dalle Fiamme Gialle potentine sono state accertate violazioni degli obblighi relativi alla regolare tenuta della contabilità, ed è emerso un reddito non dichiarato di quasi 80mila euro, oltre che la mancata presentazione delle dichiarazioni dei redditi per gli anni d’imposta 2014 e 2015.







– Miriam Mangieri –

















Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*