Elezioni amministrative a Polla. Antonio Coppola annuncia la sua candidatura a Sindaco "Porteremo il paese alla vittoria e alla fine di un potere distruttivo"

































A poco più di un mese dalle elezioni, che si terranno il prossimo 10 giugno, la campagna elettorale a Polla è già ben avviata e cominciano ad emergere i nome dei primi candidati alla carica di sindaco. L’imprenditore Antonio Coppola, che già si era presentato alle scorse elezioni comunali, è pronto a sfidare nuovamente il sindaco uscente Rocco Giuliano e tutti gli altri eventuali candidati.

C’erano all’incirca 25 candidati alla carica di sindaco – dichiara Antonio Coppola – mi hanno chiamato anche per alcune riunioni, dove io sono andato. Una lista insieme contro la maggioranza per il bene del paese si poteva anche fare, con me come candidato alla carica di sindaco. Queste persone invece di fare politica contro la maggioranza hanno fatto il contrario, secondo loro non potevo essere un buon candidato a sindaco perché non provengo da una delle famiglie più rinomate e non ho un titolo di studio, non ho una laurea e non sono un ingegnere o avvocato. Invece io con una quinta elementare sono stato l’unico che negli ultimi dieci anni ha fatto una forte opposizione contro questa maggioranza, sono stato l’unico che ha portato alla luce vicende riguardanti il Comune e ha informato i cittadini pollesi”.

Duri gli attacchi contro chi non ha voluto sostenerlo in questo percorso e non lo ha ritenuto idoneo a ricoprire la carica di primo cittadino.






Sono stato sempre pulito, senza mai vendermi – afferma Coppola – Tutta questa gente non ha mai mosso un dito per Polla e si sono anche venduti quando è stato comodo farlo. Siccome ho sempre fatto un lavoro di vera opposizione facendo anche tante cose per i cittadini, oggi i pollesi mi amano e mi vogliono. Insieme porteremo il paese alla vittoria e alla fine di un potere distruttivo che va avanti da anni”. 

Coppola ha sottolineato il suo amore per Polla e per tutti i cittadini pollesi ringraziandoli anticipatamente e assicurando loro sempre la sua vicinanza.

– Annamaria Lotierzo – 

























3 Commenti

  1. Queste persone invece di fare politica contro la maggioranza hanno fatto il contrario, secondo loro non potevo essere un buon candidato a sindaco………………………………………………… perché non provengo da una delle famiglie più rinomate…………………………………….. e non ho un titolo di Studio…………………………. non ho una laurea …………………………………..e non sono un ingegnere o avvocato. …………………..Invece io con una quinta elementare sono stato l’unico che negli ultimi dieci anni ha fatto una forte opposizione contro questa maggioranza, sono stato l’unico che ha portato alla luce vicende riguardanti il Comune e ha informato i cittadini pollesi”. Ei Tonino…….se queste parole corrispondono alla verita…allora tu devi essere orgoglioso…..perche questa tesi,che Hanno su di te……sono appunto Accademici e laureati,ingegnieri avvocati ecc,ecc,e tu hai dimostrato da molto tempo di aver fatto tanto per Polla……….e tutti loro non sanno e non possono essere orgogliosi come,te,per questo sara il tempo,a dargli la Vera conferma di chi sono i Coppola………Tu per loro sei stato e sei buono solo quando fai le tavole bella per mangiare e per bere……ma poi quando si va al sodo……ti mettono da parte…..Bravi Pollesi Complimenti……c´e´solo da vergognarsi

  2. Fernando says:

    Chi sarebbero le famiglie rinomate e distinte
    Ah ah

  3. oibò un nuovo di maio?

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*