Earth Hour, il Comitato “Nessun Dorma” spegne le luci del presidio “No Terna” di Montesano Scalo































 

Si è svolto ieri sera l’Earth Hour, evento mondiale organizzato dal WWF che quest’anno ha voluto puntare sulla consapevolezza per un’azione in difesa della natura e dell’ambiente, messi a dura prova dal surriscaldamento globale.

Il mondo si è così “spento”, per un’ora, in diversi monumenti e piazze per offrire un atto simbolico che punti a sensibilizzare.





Un gesto, accolto in pieno anche dal Comitato “Nessun Dorma” di Montesano Scalo e da sempre impegnato nella lotta contro la costruenda stazione elettrica di Via Pantanelle/Tempa San Pietro.

Il gruppo, composto dai cittadini e che ha visto anche la presenza, tra gli altri, del sindaco Giuseppe Rinaldi, dell’assessore con delega alla Tutela Ambientale Marzia Manilia e del consigliere Michelina De Paolo, si è ritrovato nei pressi della stazione elettrica portando una semplice candela.

La scritta “No Terna”, ancora una volta, è comparsa per sottolineare la contrarietà della cittadinanza a qualsiasi opera che possa contrastare con un discorso fatto di tutela ambientale e biodiversità.

“L’occasione della Earth Hour – ha spiegato Teresa Rotella, presidente del Comitato “Nessun Dorma” – ci ha permesso di ribadire, ancora una volta, il nostro No a quest’opera e per esortare a cercare soluzioni per un futuro sano e sostenibile per tutti”.

– Claudia Monaco –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*