Doppio furto nella notte a Contursi. Rubati attrezzi agricoli, un’auto, olio e salumi Le vittime:"Siamo disperati, non dormiamo. Le istituzioni ci garantiscano la sicurezza"





































Hanno preso di mira garage e depositi agricoli i ladri che nella notte si sono introdotti nelle abitazioni di località San Pietro a Contursi Terme.

Dieci quintali di olio, diversi chili di salumi, derrate alimentari di vario genere, attrezzi agricoli, attrezzatura per il giardinaggio e un’automobile. È questo il bottino del valore di diverse migliaia di euro, che è stato messo a segno nei garage e nei depositi di due abitazioni.

Ad accorgersi dell’accaduto sono stati gli stessi proprietari che al momento del furto, avvenuto intorno alle tre di notte, si trovavano in casa.





Sotto shock e reduci da un precedente furto avvenuto nei mesi scorsi, le vittime hanno allertato il 112. Immediato l’arrivo sul posto dei Carabinieri della locale Stazione diretti dal Maresciallo Bruno Sacchinelli che hanno effettuato i rilievi del caso e indagano sull’accaduto.

Non si esclude che a mettere a segno i furti siano gli stessi che da alcuni anni stanno terrorizzando la Valle del Sele.

Intanto i cittadini sono ripiombati nell’incubo furti e chiedono sicurezza. “Siamo esasperati– raccontano le vittime –Abbiamo subito due furti in pochi mesi e questo ci costringe a non dormire più la notte. Abbiamo paura anche di uscire per fare la spesa. Le istituzioni intervengano seriamente e ci tutelino”.

 – Mariateresa Conte 

 





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*