Sembra stiano migliorando le condizioni cliniche della donna di 54 anni originaria di Padula e residente a Sassano affetta da meningite.

La signora era arrivata al Pronto Soccorso dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla in seguito ad un malore, la notte tra il 17 ed il 18 Marzo. Dagli accertamenti effettuati nel nosocomio pollese, è stato diagnosticato sulla paziente una forma di meningite.

La donna, dopo aver effettuato tutte le procedure previste dal protocollo sanitario, è stata ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Luigi Curto”. La mattina del giorno seguente è stata trasferita presso il Dipartimento delle malattie infettive e delle urgenze infettivologiche dell’ospedale “D. Cotugno” di Napoli, dov’è tuttora ricoverata.

Nella giornata di ieri i medici del “Cotugno” hanno cominciato, secondo prassi, a svegliare la paziente dal coma farmacologico e sembrerebbe che la donna risponda bene alla terapia antibiotica.

Non è escluso che i familiari della signora, che sono stati recentemente in contatto con la paziente nel periodo di incubazione della malattia che va dai 2 ai 10 giorni dalla comparsa dei sintomi, vengano sottoposti a profilassi.

Giovanna Quagliano


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*