Domenico Acerenza, nuotatore di Sasso di Castalda, conquista il podio al “Trofeo Miglio d’Oro” a Portici



























Grande successo nel napoletano, a Portici, per la terza edizione del “Trofeo Miglio d’Oro” dedicato al nuoto e che ha richiamato in vasca la presenza di importanti nuotatori italiani.

Tra questi anche un lucano, Domenico Acerenza, originario di Sasso di Castalda, che ha trionfato nella categoria 400 stile libero con il tempo di 3’ 48’’ 51.

Ancora un importante piazzamento per il 23enne nuotatore lucano che da un mese ha deciso di trasferirsi per la sua preparazione al Centro Federale di Ostia, dov’è seguito direttamente da Stefano Morini, coach che ha reso campioni ed importanti nuotatori giovani come gli olimpionici Paltrinieri e Detti.






L’atleta del Circolo Canottieri Napoli spera di costruire un importante futuro e per realizzare il desiderio sono previste le varie tappe che passano anche da manifestazioni come quella di Portici dove il sassese nella categoria 400 stile libero si è posizionato al primo posto sul podio davanti ad Andrea Manzi e Mario Sanzullo di GS Fiamme Oro Napoli, rispettivamente con 3 e 5 secondi di vantaggio.

“A Portici è stato un buon test – spiega Acerenza – più che il tempo, volevo testare le mie sensazioni in acqua e devo dire che erano buone. Mi sto trovando molto bene al Centro Federale, ora bisognerà vedere come andranno le gare e come reagirò a questi allenamenti”.

La manifestazione di Portici ha fatto registrare una grandissima partecipazione con ben 1900 partecipanti ai blocchi di partenza tra assoluti, ragazzi e juniores, confermando il successo e lo spettacolo visto già nelle due precedenti edizioni. Per Acerenza, che agli ultimi campionati italiani assoluti ha vinto un argento e due bronzi, il futuro appare sempre più ricco di soddisfazioni.

– Claudio Buono –


Photo credit “Swim4life Magazine”



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*