Domani a Celle di Bulgheria la presentazione del progetto S.A.R.A. per contrastare la violenza di genere



































Verrà presentato domani, giovedì 20 settembre, a Celle di Bulgheria, alle ore 16:00, presso l’Auditorium del Comune il progetto S.A.R.A., Sostegno Antiviolenza Rete Attiva, intrapreso per contrastare il fenomeno della violenza di genere .

Il progetto è stato avviato lo scorso 23 aprile con il sostegno di “Fondazione Con il Sud” e rappresenta una importante opportunità per i territori della provincia di Salerno, soprattutto per quelli situati al di fuori delle grandi aree urbane, dove le donne incontrano sempre maggiori difficoltà.

L’iniziativa va adintegrare le attività che svolgono i Centri Antiviolenza di Atena Lucana – Aretusa (Ambito S10) e di Sapri – Iris – Sportello Pierangela (Ambito S9). È stata prevista, infatti, l’apertura di quattro centri itineranti antiviolenza nei comuni di Celle di Bulgheria, di Camerota, di Santa Marina e di Caselle in Pittari.







Alla conferenza stampa prenderanno parte Elisa Ercoli, presidente dell’Associazione Differenza Donna e capofila del Progetto, Gianfranca Di Luca, coordinatrice del Piano Sociale di Zona Ambito S9, Antonio Domenico Florio, direttore del Consorzio Sociale Vallo di Diano – Tanagro – Alburni Ambito S10, Tiziana Maiuso, coordinatrice operativa del Progetto S.A.R.A., Elena Palma Silvestri, presidente de La Rada Consorzio di Cooperative Sociali, Fortunata Caragliano della Direzione Generale per le Politiche Sociali e Socio-sanitarie della Regione Campania e l’assessore regionale con delega alla Formazione e alle Pari Opportunità Chiara Marciani.

All’incontro prenderanno parte anche i sindaci dei Comuni che ospiteranno i Centri Antiviolenza Itineranti che firmeranno il Protocollo di Intesa. L’incontro sarà moderato dal giornalista Vincenzo Rubano.

– Miriam Mangieri –

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*