Distaccamento dei Vigili del Fuoco ad Agropoli.Il Ministero dell’Interno dà l’ok all’apertura definitiva





































Buone notizie per l’istituzione di un distaccamento permanente dei Vigili del fuoco ad Agropoli.

Il Ministero dell’Interno, con una nota firmata dal capo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, Gioacchino Giomi, ha comunicato al Comune di Agropoli di condividere “la proposta di ottimizzazione del dispositivo di soccorso del Comando Vigili del fuoco di Salerno mediante un’ulteriore sede distaccata situata nel Comune di Agropoli”.

La notizia è stata accolta con grande soddisfazione dal sindaco Adamo Coppola. “Il nostro lavoro, iniziato nel 2014 – ha infatti affermato – sembra stia giungendo finalmente a dare i frutti sperati”.





In accordo con il Comandante dei Vigili del fuoco di Salerno, Adriano De Acutis – ha proseguito il primo cittadino – si sta spingendo da tempo affinché Agropoli abbia una sede permanente dei caschi rossi, un servizio fondamentale per i cittadini del luogo, ma anche di quelli delle aree limitrofe. Un primo passo è stato fatto questa estate, quando è stato attivato un distaccamento estivo presso un locale, di 700 metri quadrati con 1.000 metri quadrati di spazio esterno, sito in località Mattine.

L’effettiva possibilità di istituzione di un nuovo distaccamento dipenderà ora dall’attuazione della nuova riforma ordinamentale relativa ai caschi rossi. È in discussione nella Commissione alla Camera uno studio per una rivisitazione e un riordino del Corpo dei Vigili del Fuoco. Questo dovrebbe portare anche a novità sull’organico, parte di questo potrebbe essere destinato ad Agropoli, portando così all’apertura definitiva di un distaccamento sul territorio comunale agropolese.

– Miriam Mangieri –  





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*