Danni e smottamenti a causa delle mareggiate. Chiusa un’area demaniale marittima a Capaccio



















Il Comune di Capaccio Paestum ha disposto, tramite apposita ordinanza, l’interdizione demaniale marittima, nel tratto compreso dal lido Tritone al lido Le Nereidi, a seguito delle mareggiate di forte intensità che nei giorni scorsi hanno causato danni e smottamenti.

Il tratto costiero in zona Laura-Varolato ha registrato una situazione molto critica: in particolare, si sono registrati smottamenti ad una duna.

Per risolvere il problema, è stata disposta l’immediata interdizione dell’area, oltre ad una repentina messa in sicurezza. Il tratto sarà limitato per i non addetti ai lavori fino a quando non verrà completamente riqualificato.






L’area sarà protetta e tutelata grazie a una segnaletica che delimiterà la zona.

– Claudia Monaco –

 

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*