Cuccioli di cane restano intrappolati in un tombino a Padula. Salvati dai Vigili del Fuoco





































Vigili del Fuoco salvano una cucciolata Cuccioli salvati

Una cucciolata di cani finisce in un tombino e viene salvata grazie ai Vigili del Fuoco.

E’ quanto accaduto a Padula, in località Voltacammino, dove grazie al coordinamento dei caschi rossi e dei volontari, si è riuscito ad evitare il peggio.







La cucciolata contava 8 meticci di quaranta giorni insieme alla mamma, una randagia inselvatichita che, probabilmente impaurita e infreddolita, li ha spostati dal posto abituale dove spesso i volontari li accudivano. I cuccioli, durante lo spostamento, sono finiti nel tombino, rimanendo intrappolati.

Un lungo e difficoltoso salvataggio, durato quasi 2 ore, calcolate le dimensioni strette a disposizione e che ha visto la presenza anche del personale ASL. Durante il recupero, purtroppo, uno dei meticci non è sopravvissuto, rimanendo incastrato.

I cuccioli stanno ora bene e sono accuditi dai volontari: per due di loro, è giunta già richiesta di adozione, mentre gli altri cercano una famiglia.

È stato un lungo salvataggio finito nel modo migliore – racconta una delle volontarie, Kathrine Lammardonoi avevamo avvisato le autorità ancor prima che nascessero questi cuccioli. La mamma ancora vaga e a breve avrà nuovamente l’estro ma ancora nessun provvedimento. Purtroppo, per il fenomeno randagismo, i tempi di accalappiamento sono molto lunghi e i procedimenti obsoleti”.

– Claudia Monaco –































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*