“Ho creato il Dolce Vita Relais perchè ho creduto nel mio territorio”. La storia di Gina Lovaglio La titolare del B&B e Centro SPA di Sala Consilina protagonista di "Fare impresa. Professionisti si raccontano"



















Continuano gli appuntamenti domenicali con “Fare impresa. Professionisti si raccontano“, la rubrica di Ondanews dedicata al mondo degli imprenditori del Vallo di Diano e alle loro scommesse che puntano sul territorio e la sua valorizzazione professionale. Questa puntata è incentrata sul “Dolce Vita Relais” di Gina Lovaglio, B&B, SPA e centro estetico in via Sagnano a Sala Consilina.

Una vera e propria scommessa fatta 3 anni fa, come la definisce anche la titolare, che ha deciso di creare la sua struttura ricettiva nel cuore del Vallo di Diano dopo aver visitato altri posti in Italia e nel resto del mondo e preso spunto da diverse idee imprenditoriali. “Ci siamo messi in gioco – spiega Gina – perchè questo è un territorio a cui non manca niente“.

Il “Dolce Vita Relais” nasce come B&B e SPA, ma i titolari hanno voluto puntare anche sullo sport creando una splendida piscina all’aperto che ogni estate accoglie numerosi visitatori oltre che diversi eventi serali, un campo da calcetto e in futuro la struttura sarà arricchita anche da un campo da tennis.





Il “Dolce Vita Relais” dona benessere e relax quotidianamente ai suoi clienti, è una delle poche strutture nel territorio ad offrire un percorso benessere completo e, quindi, è molto frequentata sia dalle persone del posto che dai turisti. “Quando arriva un turista lo vedo affascinato dal posto – racconta la titolare del “Dolce Vita Relais” – ciò che per noi è normale, per chi viene da fuori è incantevole. Noi cerchiamo di promuovere la nostra realtà territoriale consigliando i percorsi giusti“.

La sfida è quella di credere nel territorio – afferma Gina – Io mi sono messa in gioco e credo di aver vinto. Se dovessi tornare indietro a 3 anni fa lo rifarei sicuramente“.

– Chiara Di Miele –


















Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*