Coordinamento provinciale SEL. Anche il Vallo di Diano nella squadra del nuovo segretario Gerardo Calabrese



















Anche il Vallo di Diano nel Coordinamento provinciale SEL. Antonio Bianculli, Pamela Romanelli e Carmine Cocozza, infatti, sono nella squadra del nuovo segretario Gerardo Calabrese, composta da sette donne e sette uomini, ai quali si affiancheranno i 12 responsabili dei forum tematici.

“È una squadra omogenea, valida e, soprattutto, molto giovane. Nella scelta – ha commentato il segretario Calabrese – ho tenuto conto non solo delle singole capacità e competenze, ma anche delle provenienze. All’interno del coordinamento – ha spiegato – è infatti presente un rappresentante per ogni area della provincia di Salerno: dal Cilento al Vallo di Diano, dai Picentini all’Agro Nocerino-Sarnese, passando per la Valle dell’Irno. In questo modo la nostra azione politica sarà più incisiva, partendo dal basso, dando voce alle varie istanze e tentando di trovare tutti insieme una soluzione grazie anche al supporto del nostro parlamentare, il deputato Michele Ragosta”. Lunedì sera si è svolta la prima riunione del coordinamento provinciale. Vari i temi discussi, partendo dalle imminenti elezioni amministrative.

Di seguito l’Esecutivo provinciale completo:






Segretario Provinciale: Gerardo Calabrese, Tesoriere: Paolo Costagliola. Coordinamento provinciale: Fausto Aliberti, Antonio Bianculli, Antonella Castellano, Luigi Catuogno, Gabriela Cianciulli, Alberto Fiore, Mariarita Giordano, Luigi Gorga, Maria Teresa Imparato, Andrea Landi, Fabio Marone, Pamela Romanelli.

Responsabile Tesseramento Enrico Radetich; Coordinatore Cittadino Sel Salerno Marco Matano; Coordinatore Comitato Scientifico Carlo Naddeo; Capogruppo Sel Comune di Salerno Emiliano Torre; Coordinatore Consulta degli amministratori Carmine Cocozza; Coordinatore Federazione giovanile Alessandro Roca; Responsabile Comunicazione Mattia A. Carpinelli; Responsabile Scuola Maria Cianciulli; Responsabile Cultura Antonio D’Angelo; Responsabile Welfare Francesco Napoli; Responsabile Sanità Alfonso Schiavo; Responsabile Agricoltura Antonio Valitutto.

– redazione –


 























Comments are closed.