Contrasto al bullismo e allo spaccio di droga.Arriva Youpol,l’app della Polizia per inviare segnalazioni



















Da oggi contrastare i bulli è ancora più facile scaricando la nuova app Youpol, messa a punto dalla Polizia di Stato.

L’applicazione è scaricabile su tutti gli smartphone e tablet che utilizzano Android e iOS e consente di interagire con la Polizia inviando immagini o segnalazioni scritte direttamente alle sale operative delle Questure, anche se il segnalante si trova in una provincia diversa.

Serve a denunciare casi di bullismo e di spaccio di droga. Basta lanciarla sullo smartphone per vedere la mappa del luogo dove ci troviamo e tre bottoni colorati. Con il primo, di colore verde e la scritta “Nuovo messaggio”, è possibile inviare la segnalazione, con foto dell’accaduto e luogo. Con un sistema di geolocalizzazione collegato al cellulare l’app YouPol invierà la segnalazione alla Questura più vicina. Con il secondo pulsante, di colore giallo e con la scritta “Messaggi”, è possibile visualizzare l’archivio delle segnalazioni e le eventuali risposte che arriveranno dalla Polizia, mentre con il terzo pulsante di colore rosso si entra immediatamente in contatto con il 113.






Tutte le richieste d’aiuto e le segnalazioni saranno anonime sebbene ci sia la possibilità di registrarsi inserendo i propri dati.

L’app da febbraio sarà operativa in tutti i capoluoghi di regione e da agosto sarà implementata in tutte le province italiane.

– Chiara Di Miele –























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*