Comandante della Polizia Municipale aggredito a Brienza, solidarietà dagli agenti “Fuori Coro”

































Solidarietà e sdegno all’indomani dell’aggressione ai danni del Comandante della Polizia Municipale di Brienza avvenuta pochi giorni fa. L’agente è stata aggredita con pugni al volto da un uomo di Potenza in seguito arrestato dai Carabinieri.

Il gruppo “Fuori Coro”, una compagine di ufficiali ed agenti della Polizia Locale appartenenti a vari Comuni d’Italia, attraverso una missiva indirizzata al sindaco Donato Distefano, al Comandante della Polizia Municipale Rosina Dimare e al Vicepresidente della Regione Basilicata Flavia Franconi, ha espresso massima solidarietà.






Purtroppo, ancora una volta – si legge – la Polizia Locale e chi la rappresenta, è stata presa a bersaglio da individui refrattari a qualsiasi ordine e norma civica. La lista delle aggressioni è lunghissima ed anche la bella Brienza non è stata esentata da atti di violenza ingiustificata e feroce. Rimane la consapevolezza di lavorare per il bene della comunità e per il buon ordine sociale, uno dei fondamentali pilastri sui quali si basa una società evoluta come la nostra che certamente non riconosce, e come potrebbe farlo, chi si arroga il diritto di trasgredire a qualsiasi codice sia esso della strada che etico e comportamentale e pretendere poi di accampare ragioni con il turpiloquio, con le percosse o con le minacce nei confronti dei colleghi “rei” di compiere il loro dovere”.

Per questi motivi, il Fuori Coro “vuole manifestare piena solidarietà ed emotiva compartecipazione. Purtroppo la maleducazione e l’arroganza non sono mai giustificabili e sono piante sempreverdi che non conoscono avvizzimento”.

Il gruppo conclude con un augurio per l’agente: “Pronta guarigione per la nostra amica e collega di Brienza che sappiamo far parte di un Comando sempre professionale ed operativo”.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

17/09/2018 – Aggredisce con pugni al volto il comandante della Municipale di Brienza. Arrestato un uomo di Potenza





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*