Clandestini nascosti in un Tir della Curcio Trasporti. La ditta: “Abbiamo collaborato con la Polizia” "Ci uniamo alle Forze dell'Ordine per il contrasto di questo fenomeno illegale sempre più diffuso"

































In relazione al video che sta girando in questi giorni sui social, che riprende un controllo della Polizia Stradale ad un automezzo dell’azienda Curcio Trasporti di Polla, da cui scendono sette immigrati, i vertici dell’azienda tengono a precisare la loro costante cooperazione con le Forze dell’Ordine, in quanto quel “controllo nasce da una segnalazione diretta della nostra ditta, allertata dal proprio autista, insospettito dai rumori provenienti dal vano di carico del semirimorchio“.

I nostri uffici operativi – precisano – dopo aver localizzato il veicolo tramite del sistema di rilevazione satellitare, lo ha comunicato al Comando di Polizia Stradale più prossimo al veicolo stesso, condividendo il piano di intervento che nel caso è stata la stazione di Polizia Stradale di San Pier D’Arena. Collaboriamo costantemente con le Forze dell’Ordine per il contrasto di questo fenomeno illegale che, soprattutto nelle zone di frontiera, è sempre più diffuso“.






Un particolare ringraziamento va alle Forze dell’Ordine tempestivamente intervenute dopo la nostra segnalazione” concludono i vertici aziendali.

– Maria De Paola –


  • Articolo correlato:

09/02/2018 – Si nascondono in un Tir di un’azienda di Polla per varcare il confine. Fermati 7 clandestini





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*