Centinaia di prodotti non sicuri venduti in un minimarket cilentano. Scatta il sequestro della Finanza Sanzioni fino a 25mila euro per il titolare dell'esercizio commerciale

































I Finanzieri di Vallo della Lucania hanno effettuato un controllo all’interno di un minimarket a Castelnuovo Cilento dove sono stati trovati prodotti la cui vendita è vietata in quanto privi delle informazioni e dei requisiti minimi di sicurezza previsti per legge.

Le Fiamme Gialle hanno così sequestrato centinaia di pezzi, tra cui vari articoli per l’igiene della persona e casalinghi, offerti in vendita agli ignari consumatori.






Per il titolare dell’esercizio commerciale è scattata la segnalazione alle competenti autorità amministrative e rischia sanzioni fino a 25mila euro.

L’operazione svolta conferma la presenza della Guardia di Finanza sul territorio per contrastare un fenomeno altamente pericoloso per i consumatori ignari e molto dannoso per i commercianti rispettosi delle regole del mercato.

– Chiara Di Miele –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*