Curiosità storiche valdianesi

Curiosità storiche valdianesi: studenti del Vallo di Diano alla metà del ‘700

Curiosità storiche valdianesi: studenti del Vallo di Diano alla metà del ‘700 Un notevole ceto intellettuale conseguiva a Napoli la laurea in legge o in medicina

15 gennaio 2017 at 17:42 0 commenti

Come risulta dalla documentazione archivistica e bibliografica, lo sviluppo storico del Vallo è caratterizzato dalla presenza, nel tessuto sociale, diLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Il Vallo di Diano alla caduta del fascismo

Curiosità storiche valdianesi. Il Vallo di Diano alla caduta del fascismo I Comuni si mossero autonomamente per insediare i nuovi podestà

1 gennaio 2017 at 18:01 0 commenti

Alla caduta del fascismo nel Vallo di Diano i primi ad insorgere, reclamando un radicale cambiamento delle condizioni di vita delLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Luca Mandelli, primo grande storico del Vallo di Diano

Curiosità storiche valdianesi. Luca Mandelli, primo grande storico del Vallo di Diano Ricorda anche il passaggio di Cicerone che trascorse una notte ad Atena Lucana

18 dicembre 2016 at 17:56 0 commenti

Uno dei tantissimi pregi culturali del nostro territorio è quello di possedere una notevole storiografia, che dal Seicento in poi èLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Il Vallo di Diano e la rivoluzione del 1848

Curiosità storiche valdianesi. Il Vallo di Diano e la rivoluzione del 1848 Nel Vallo il centro propulsore del moto rivoluzionario fu Diano (Teggiano)

27 novembre 2016 at 17:37 0 commenti

Tutti i paesi del Vallo furono teatro delle convulse vicende politiche che caratterizzarono il Regno di Napoli nel periodo cheLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. I presupposti per un gemellaggio tra Teggiano e Pompei

Curiosità storiche valdianesi. I presupposti per un gemellaggio tra Teggiano e Pompei Non sono pochi i legami storici culturali e turistici tra le due realtà

30 ottobre 2016 at 17:37 0 commenti

Perseguendo, come sempre, l’obiettivo di valorizzare le potenzialità culturali del Vallo di Diano, questa volta proponiamo ai nostri gentili lettoriLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Beni ecclesiastici e patrimonio artistico del Vallo

Curiosità storiche valdianesi. Beni ecclesiastici e patrimonio artistico del Vallo

23 ottobre 2016 at 18:04 0 commenti

Com’è noto, i beni ecclesiastici hanno costituito nel Vallo di Diano, e nel Mezzogiorno in genere, una delle componenti essenzialiLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Come si fa la storia del Vallo, le fonti scritte

Curiosità storiche valdianesi. Come si fa la storia del Vallo, le fonti scritte Esistono due tipi di fonti: su pietra e su pergamena o carta

16 ottobre 2016 at 18:07 0 commenti

Diciamo subito che nel Vallo abbiamo due tipi di fonti scritte: quelle epigrafiche scolpite nella pietra e quelle documentarie vergateLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Italo Gallo e la conoscenza della storia del Vallo

Curiosità storiche valdianesi. Italo Gallo e la conoscenza della storia del Vallo

2 ottobre 2016 at 17:45 0 commenti

In un ideale Pantheon degli uomini illustri della storia del Vallo di Diano, il compianto professore Italo Gallo, originario diLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi: Sette secoli di tentativi di bonifica nel Vallo

Curiosità storiche valdianesi: Sette secoli di tentativi di bonifica nel Vallo La svolta decisiva nel 1927

25 settembre 2016 at 18:20 1 commento

Il disordine idrogeologico ha caratterizzato tutta la storia della nostra valle, nonostante i vari tentativi di bonifica espletati ripetute volteLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. “Sedile di San Cono” del 1133 e fondazione dei Comuni

Curiosità storiche valdianesi. “Sedile di San Cono” del 1133 e fondazione dei Comuni Si stabilisce una consistente retrodatazione del culto di San Cono

11 settembre 2016 at 18:14 0 commenti

Non finisce mai di sorprendere la storia del Vallo di Diano, che si avvale di una vastissima documentazione archivistica eLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Una riconoscenza a chi ha lasciato un gran patrimonio

Curiosità storiche valdianesi. Una riconoscenza a chi ha lasciato un gran patrimonio Omaggiare classe nobiliare ed intellettuale

28 agosto 2016 at 18:14 5 commenti

Se non si vuol essere degli ingrati, è venuto il momento di tributare, nel Vallo di Diano, una dovuta eLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Grandi fonti storiche: le pergamene del Vallo di Diano

Curiosità storiche valdianesi. Grandi fonti storiche: le pergamene del Vallo di Diano

31 luglio 2016 at 17:30 0 commenti

Un altro fattore di eccellenza che fa del Vallo di Diano una delle aree culturali più importanti del Mezzogiorno èLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi: il Vallo di Diano e la famosa peste del 1656

Curiosità storiche valdianesi: il Vallo di Diano e la famosa peste del 1656 Nel Vallo causò la diminuzione di circa il 60% della popolazione. I più colpiti furono i preti

17 luglio 2016 at 18:01 0 commenti

La più grande tragedia della storia del Vallo di Diano è stata la famosa peste del 1656 che, iniziatasi aLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi: Le “Dame di Carità” e l’assistenza ai poveri

Curiosità storiche valdianesi: Le “Dame di Carità” e l’assistenza ai poveri Nel 1918 a Teggiano primo esempio, nel territorio, dell’emancipazione delle donne

3 luglio 2016 at 18:15 1 commento

Il problema dell’assistenza ai poveri attraversa tutta la storia del Vallo di Diano, dal Medioevo in poi, come risulta specialmenteLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi: Il Vallo di Diano agli inizi del Trecento

Curiosità storiche valdianesi: Il Vallo di Diano agli inizi del Trecento Il comprensorio era una delle zone interne meno depresse del sud Italia

12 giugno 2016 at 16:57 3 commenti

Nel 1306 veniva fondata, per volere di Tommaso II Sanseverino Gran Connestabile del Regno e signore di molti feudi delLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi: i cittadini di Atena e la rivoluzione del 1647

Curiosità storiche valdianesi: i cittadini di Atena e la rivoluzione del 1647 La popolazione si ribellò contro il barone Giuseppe Caracciolo, marchese di Brienza e principe di Atena

29 maggio 2016 at 18:06 2 commenti

Che il Vallo di Diano non sia vissuto, nel corso dei secoli, ai margini della storia, ma, al contrario, abbiaLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi: Un banco di pegni di Ebrei a Diano agli inizi del ‘500

Curiosità storiche valdianesi: Un banco di pegni di Ebrei a Diano agli inizi del ‘500 Gli ebrei Daniele e Michele prestavano denaro, ricevendo in deposito dei pegni

22 maggio 2016 at 17:15 1 commento

Non dovevano essere soddisfacenti le condizioni economiche e sociali del Vallo di Diano agli inizi del Cinquecento, se troviamo inLeggi tutto

Curiosità storiche valdianesi. Affitto di una taverna a Polla nel Cinquecento

Curiosità storiche valdianesi. Affitto di una taverna a Polla nel Cinquecento Il Vallo era un luogo in grado di attrarre investimenti di piccoli imprenditori forestieri

8 maggio 2016 at 17:40 0 commenti

Abbiamo già detto che la fortuna storica del Vallo di Diano è stata, nei secoli, quella di essere luogo diLeggi tutto