Castellabate: Ex discarica comunale di Piano Melaino perde percolato. Blitz della Forestale



















Il personale del Comando Stazione Forestale di Castellabate, presso l’ex discarica comunale di Piano Melaino a Castellabate, ha constatato, in corrispondenza della vasca di raccolta posta a servizio dell’impianto di discarica, la fuoriuscita di liquidi di colore scuro del tutto assimilabili ai percolati prodotti dai rifiuti conservati nella discarica da tempo esaurita, tanto da presentarsi completamente ricoperta e nascosta dalla vegetazione.

I tecnici dell’Agenzia Regionale di Protezione dell’Ambiente, prontamente intervenuti, hanno caratterizzato a vista il liquido che fuoriusciva dalla vasca e lo hanno identificato come percolato da rifiuti. Si è provveduto, quindi, a rimuovere il pericolo ed e prelevare il percolato dalla vasca, portato poi a smaltimento nelle ore immediatamente successive all’intervento.

“Si tratta solo dei primi interventi condotti nel sito – si legge nella nota stampa del Corpo Forestale di Vallo della Lucania – perché rimosso temporaneamente il pericolo di fuoriuscita del percolato e della successiva dispersione sui terreni circostanti; si tratta ora di accertare le cause della fuoriuscita e le conseguenze che la stessa possa avere determinato sulle matrici ambientali, terra, suolo e sottosuolo circostanti”.






– redazione –


 























Comments are closed.