“Caso Angelo Rosciano”: L’on.Pica scrive al Garante dei Detenuti della Regione Campania



















donato pica 1Continuano le mobilitazioni per la tutela del diritto alla salute di Angelo Rosciano, il 60enne di Sala Consilina gravemente ammalato di diabete e amputato di una gamba, detenuto presso il carcere di Poggioreale a seguito di una condanna per ricettazione. Ad intervenire anche il consigliere regionale Donato Pica che ha segnalato il caso alla dott.ssa Adriana Tocco, Garante dei Detenuti della Regione Campania.

“I familiari di Rosciano – si legge nella lettera dell’on.Pica – hanno lanciato un appello pubblico, ai fini della concessione degli arresti domiciliari che sembrano siano stati negati. Mi permetto – ha concluso – di richiedere un Suo autorevole intervento, affinché vengano verificate le sollecitazioni pervenute e si adottino provvedimenti coerenti con l’effettivo stato fisico del soggetto interessato”.

– ondanews –






– Articoli correlati –

 























Comments are closed.