Casalbuono: Al via progetto per Polo Naturalistico Sportivo e di Educazione Ambientale





























Approvato, a Casalbuono, un progetto per lo sviluppo di un Polo Naturalistico Sportivo e di Educazione Ambientale. A portare a casa il lodevole risultato è il partenariato siglato tra il soggetto capofila l’Associazione Alta Quota Trekking, il Comune di Casalbuono e l‘Associazione Borghi Autentici d’Italia in qualità di socio. Un eccellente risultato che colloca l’ambizioso progetto al 23° posto su 590 progetti valutati, in una graduatoria nazionale.

A renderlo noto è il decreto  n.5/2014 del 20 febbraio 2014 del Capo Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, nell’ambito dell’Avviso “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici”.

L’iniziativa progettuale prevede la valorizzazione dell‘area “Feudo del Monaco”, quale Polo Naturalistico Sportivo e di Educazione Ambientale. Il Bando denominato “Giovani per la valorizzazione di beni pubblici” è stato pubblicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, attraverso il Dipartimento della Gioventù.





“E’ davvero una grande soddisfazione vedere premiato dal Ministero un progetto per Casalbuono che vede la natura ed i giovani protagonisti” afferma il vice sindaco Italo Bianculli.

– Tania Tamburro – 


 

























Comments are closed.