Un grosso incendio si è sviluppato nella notte in un capannone di un’azienda in contrada Maglianello ad Atena Lucana.

Per cause in corso di accertamento, le fiamme in poco tempo sono divampate all’interno dell’azienda, che produce recinzioni in ferro. A dare l’allarme un vigilante che si stava occupando della ronda notturna.

Tempestivamente sono intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, guidati dal Caposquadra Eugenio Siena. I caschi rossi hanno avuto non poche difficoltà a domare le fiamme, che hanno completamente distrutto parte dell’attrezzatura all’interno del capannone.

Sono in corso le indagini per risalire alla matrice dell’incendio che potrebbe essere anche dolosa. Sul posto infatti è stata ritrovata una tanica, di cui è ancora sconosciuto il contenuto, che probabilmente in precedenza non si trovava all’interno dell’azienda.

È stato disposto dal magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Lagonegro un sopralluogo dei Vigili del Fuoco del Nucleo Investigativo Antincendi Territoriale che sarà effettuato nei prossimi giorni. La struttura, dunque, al momento è sotto sequestro.

– Paola Federico –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*