Cane crudelmente ucciso a Buonabitacolo con il veleno per lumache























Ancora un gesto di estrema crudeltà verso gli animali si è registrato nel Vallo di Diano.

A Buonabitacolo, nei giorni scorsi, due cani sono stati avvelenati con del lumachicida. Uno dei cani, ribattezzato “Voltaire” e adottato nel paese, è morto. Gravi le condizioni della sua compagna che si trova ricoverata in una clinica veterinaria.

I due cani, a detta di tutti innocui e benvoluti in paese, sono stati avvelenati con il lumachicida somministrato con la carne.







Una morte dolorosissima per la bestiola: la metaldeide è un composto chimico che viene usato contro le lumache per difendere gli orti e provoca infatti una sintomatologia neurologica molto violenta con atroci sofferenze.

Voltaire sarà trasferito all’Istituto Zooprofilattico di Napoli per l’esame autoptico.

Un triste destino per Voltaire a dimostrazione che il cane è il miglior amico dell’uomo ma quest’ultimo non è ancora amico di nessuno.

– Claudia Monaco –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*