Calcio.Varato il calendario Eccellenza. Il dg del Valdiano Vertucci:”Inizio difficile ma sono fiducioso”



























Nell’inedito scenario di una lussuosa nave da crociera nel porto di Napoli è stato svelato il calendario del campionato di Eccellenza, il più importante torneo della Campania. L’evento è avvenuto alla presenza di vertici del calcio regionale con in testa il presidente Salvatore Gagliano, Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, e soprattutto al cospetto dei presidenti di tutte e 32 le società presenti ai nastri di partenza dei due gironi.

A rappresentare il Valdiano, ormai una piacevole realtà di questa categoria essendo alla quinta partecipazione consecutiva, un record per le squadre del comprensorio dianese, c’erano la neo presidente Barbara Aumenta Sabia e il direttore generale Paolo Vertucci e proprio quest’ultimo ha commentato con estrema tranquillità e fiducia il cammino della sua squadra da questa stagione guidata dal tecnico Salvatore Nastri che, ironia della sorte o scherzi del computer, ha riservato invertendo nelle prime due gare le stesse avversarie con le quali iniziò la passata annata sportiva, Virtus Avellino e Battipagliese.

A dire il vero – afferma Paolo Vertucci – non ricordavo questo aspetto, ma guardando all’oggi posso affermare che per noi c’è subito da affrontare una big candidata a lottare per il primato come la formazione irpina che ha allestito un team di primo livello. Poi ci tocca sul campo amico di Teggiano un’altra nobile che, dopo una stagione tribolata, è pronta a tornare ad essere protagonista com’è nelle sue corde ovvero la Battipagliese. Il calendario ci riserva un secondo turno consecutivo in casa, in questo caso si tratta di una neo promossa come la Polisportiva S.Maria, ma che con una campagna acquisti di notevole spessore punta decisamente in alto per cui debbo dire che, pur consapevole dei rischi che affrontiamo, quest’inizio di stagione mi piace e mi intriga”.







A mio avviso – continua Vertucci – pur essendoci una parte conclusiva che presenta avversarie importanti come Palmese e Audax Cervinara da affrontare tra l’11esima e 12esima, ritengo che queste tre gare iniziali siano difficili e fondamentali per la nostra stagione in quanto disponiamo di una squadra di fatto costruita ex novo ed è quindi importante partire bene e soprattutto cercare di sfruttare le due gare consecutive sul terreno amico. Fare punti sarebbe fondamentale e per far ciò contiamo anche sul sostegno del pubblico che invitiamo a starci vicino; in caso contrario, con risultati negativi, potrebbero esserci ripercussioni su un gruppo in gran parte composto di giovani”.

Intanto la stagione ufficiale per il Valdiano è già partita con la gara di andata della Coppa Italia sul campo della Scafatese e i ragazzi di Nastri, che per l’occasione ha schierato anche due under nati nel 2002, Cestaro e Coiro, sono riusciti a strappare un prezioso pari col punteggio di 1-1 con la rete degli azulgrana siglata da Peccheneda.

Un risultato utile che fa rimanere aperta la qualificazione agli ottavi e domenica si replica al “Vertucci” di Teggiano, alle ore 16.00, e sarà la prima uscita del Valdiano nuovo corso. Un appuntamento a cui la presidente Aumenta, tutti i dirigenti e il tecnico Nastri tengono molto e vorrebbero regalare la qualificazione ai tifosi: “Il nostro obiettivo è quello di proseguire nella manifestazione tricolore per fare un bel regalo ai nostri sostenitori che spero possano essere numerosi come nelle prime stagioni”.

Per la cronaca, il campionato di Eccellenza inizia nel week end tra l’8 e il 9 settembre e termina il 7 aprile 2019 con una sola sosta a fine anno. Poi spazio ai play off e play out. Il Valdiano punta ad una tranquilla salvezza.

– Gerardo Lobosco –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*