Calcio: Valdiano, un punto utile alla causa. Real Vallo “Profondo Rosso” e domenica il derby



















Il Valdiano conclude senza danni il trittico di gare da far tremare i polsi con cui ha iniziato l’anno solare e il girone di ritorno. In sequela, la formazione azulgrana del presidente Antonio Morena, ha collezionato 5 punti con le sue immediate inseguitrici. Un bilancio sicuramente positivo per i ragazzi del tecnico “Ciccio” Tudisco, che ha consentito loro di mantenere saldamente in mano la leadership del girone D di promozione e proseguire il cammino con un cospicuo vantaggio sul resto della truppa.

La scorsa settimana, dopo la pesante vittoria con il Real Pontecagnano, avevamo parlato di fuga ponendoci, però, l’interrogativo e le nostre sensazioni hanno trovato riscontro a distanza di una settimana. Quella operata dai ragazzi cari al patron Carmine Cardinale, non può essere considerata una fuga alla luce del pari a reti inviolate sul campo della Temeraria, ma i 5 punti di distacco che lamenta la seconda in graduatoria: Costa D’Amalfi può rappresentare un bottino piuttosto ampio su cui costruire la tanto agognata scalata nel massimo torneo regionale e dimenticare la bruciante delusione del maggio scorso.

Nell’ultima uscita Spinelli & company, hanno cozzato con la difesa che risulta seconda solo ai teggianesi nel subire reti (12) rispetto alle dieci incassate dalla capolista. E con queste premesse, a cui si deve aggiungere la contemporanea assenza dei due “punteros” il “Pugliese” Morea e il promettente Costanzo, c’era d’attendersi che potesse finire come è finita, ovvero con lo stesso risultato con cui il match è iniziato. Un pari che, tutto sommato, ad eccezione delle due espulsioni rimediate, è stato accolto in modo positivo in casa dianese, del quale ne hanno approfittato Costa D’Amalfi e Real Pontecagnano, per poter ridurre lo svantaggio. Ora sul cammino dei ragazzi di Tudisco, ci sono i cugini del Real Vallo, incappati nella settima sconfitta consecutiva (3-6) al “ Cardiello” con la diretta antagonista Volcei. Per i rossoblu del presidente Angelo Greco, parlare di crisi dal codice “rosso” sembra il minimo e purtroppo, per la squadra di Augusto Gentile, la sequela negativa potrebbe allungarsi, anche perché in casa Valdiano c’è tutta la volontà di riscattare l’amaro KO rimediato all’andata e non sono previste concessioni.






– Gerardo Lobosco –


 

























Comments are closed.