Calcio, il Valdiano si riscatta e vince a Solofra (0-3). L’attaccante Ciccio Vitale lascia il club















valdiano-solofra-1Dopo il deludente pareggio casalingo con il Sant’Agnello e la sconfitta nell’andata di Coppa Italia con la corazzata Agropoli, il Valdiano di patron Carmine Cardinale ha ripreso a vincere e lo ha fatto nell’anticipo sul campo del Solofra.

Una prestazione autorevole che ha visto grande protagonista l’attaccante Trimarco, autore anche di una doppietta, marcature che hanno fatto seguito a quella realizzata da Aracri, il quale ha risolto in modo vincente un preciso assist del capitano Farano, rompendo l’equilibrio al match e facendo incanalare la sfida sul campo dei conciari a favore degli azulgrana del tecnico Vincenzo Criscuolo.

Una vittoria rotonda che ci voleva – ha detto il direttore sportivo Pierangelo Trezza – tra l’altro centrata su un campo al limite della praticabilità e con una squadra che finora avevo fatto della difesa la sua roccaforte. La squadra aveva voglia di riscattarsi dalla scialba prestazione offerta con il Sant’Agnello e lo ha fatto nel migliore dei modi. Un successo che ci consente di mantenere salda la seconda piazza“.





Intanto appare già finita la “luna di miele” con l’attaccante Ciccio Vitale il quale, probabilmente sentitosi messo sul banco degli imputati per le non convincenti prestazioni offerte, ha deciso di lasciare il club. Ed anche se al momento non è arrivata una comunicazione ufficiale da parte del Valdiano, il rapporto tra le parti appare concluso.

Lo si può evincere anche dal post che lo stesso Ciccio Vitale ha scritto giovedì scorso sulla sua pagina Facebook nella quale si legge “Già mi manchi” con accanto due palloni e un “– 28” ovvero i giorni che separano dalla riapertura del mercato dicembrino. Un matrimonio durato davvero lo spazio di un mattino e sull’argomento il ds Trezza pur non confermando ha detto: “Penso che le nostre strade si siano divise”.

E grazie a questi 3 punti ottenuti in terra irpina il Valdiano sale a quota 18 confermando il secondo posto e domenica nella decima di andata a Casalbuono ospiterà il Nola per provare a consolidare questa prestigiosa posizione.

– Gerardo Lobosco –

















Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*