Calcio. Il teggianese Vincenzo D’Alto regala tre punti al Valdiano nel match con la Picciola Carmine Di Gruccio:"Un successo meritato che può rilanciarci"





























All’ultimo respiro ci pensa un teggianese DOC come Vincenzo D’Alto a togliere le castagne dal fuoco ed evitare una crisi che avrebbe potuto avere conseguenze rilevanti, ma proprio il difensore entrato a gara iniziata regala al Valdiano tre punti importanti e pesanti che fanno rimanere il club caro al patron Carmine Cardinale in piena corsa per i play off.

La sconfitta rimediata sul campo del Faiano aveva creato non pochi malumori in tutto l’ambiente e solo una vittoria con la Picciola (1-0), tra l’altro altra compagine picentina rivelatasi sempre molto ostica ai colori azulgrana anche nelle passate stagioni, poteva riportare, se non proprio il sereno in casa Valdiano, rendere certamente il clima meno elettrico. E quando ormai sembrava che la gara dovesse chiudersi con un nulla di fatto, ecco che il bravo D’Alto piazza la zampata vincente sugli sviluppi di un potente tiro dello specialista Della Femina, non trattenuto dall’estremo difensore della Picciola. Una rete che è stata accolta come liberazione con un urlo di gioia da parte di tutti in casa Valdiano.

La vittoria consente ai ragazzi del tecnico Criscuolo di rimanere incollati al treno di testa, dove però si registra la prima vera fuga da parte del Sorrento che inanella la 13esima vittoria e approfitta del crollo dell’Agropoli ormai in caduta libera che davanti ai tifosi di casa cede di schianto al rigenerato Nola che ora entra nel novero delle pretendenti ad un posto nella fase post season.





In casa Valdiano volti soddisfatti per i tre conquistati e a parlare è il segretario Carmine Di Gruccio. “Un successo che ci voleva, – dichiara – l’auspicio ora è quello che la squadra riesca a dare continuità anche lontano da casa, dove finora abbiamo lasciato per strada troppi punti. Inoltre speriamo di recuperare gli infortunati Trimarco e Siciliano, oltre a Gallo che ha scontato la squalifica. La stagione è nella fase topica ed ogni gara diventa decisiva per riuscire a centrare l’obiettivo play off, rimaniamo fiduciosi”.

Il prossimo impegno per Robertiello e soci sarà sul campo del San Vito Positano che ha vinto lo scontro salvezza con il Faiano.

– Gerardo Lobosco – 



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*