Caggiano, riaperta al traffico la SP 341. Il sindaco: “Effettuati interventi per prevenire le frane”

































E’ stato riaperto al traffico il tratto di Strada Provinciale 341 Caggiano-Salvitelle, chiuso nel pomeriggio di domenica 1 aprile per lo sviluppo di una frana di un muretto collocato sul ciglio della strada.

Inoltre, a causa delle insistenti piogge, il manto stradale, già dissestato da anni, ha subito peggioramenti rendendolo impraticabile ai veicoli in alcuni tratti.






Da diverso tempo il sindaco di Caggiano Giovanni Caggiano e quello di Salvitelle Raffaele Manzella, hanno chiesto all’Ente Provinciale di intervenire per ripristinare l’arteria che rappresenta un punto importate per gli abitanti di Salvitelle, costretti a percorrere la strada con estrema prudenza per i numerosi cedimenti, dossi e voragini, tenendo in considerazione che il percorso alternativo è interdetto al traffico, sempre a causa di una frana.

Questa mattina, come in altre occasioni passate, per cercare di risolvere momentaneamente il problema è intervenuto il Comune di Caggiano, che ha predisposto lavori di manutenzione straordinaria, effettuando il riempimento delle buche con strati di ghiaia e livellando i dossi in località Grotta Rossa, per circa 500 metri di strada.

“Abbiamo cercato di rendere percorribile la strada e consentire la viabilità sia per i cittadini che per gli autobus che devono raggiungere gli studenti residenti a Salvitelle – dichiara il primo cittadino di Caggiano – Inoltre sono stati creati dei solchi per agevolare e smaltire adeguatamente le acque piovane ed evitare frane“.

– Rosanna Raimondo –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*