Buonabitacolo: il 6 e 7 ottobre riunione dei Forum dei Giovani con #Viviamoilterritorio





































Entra nel vivo l’organizzazione degli eventi di punta del Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno. L’organismo di rappresentanza e di raccordo dei Forum dei Giovani comunali dopo la pausa estiva, per il prossimo trimestre autunnale ha in programma una serie di iniziative che si pongono l’obiettivo di incentivare la partecipazione dei Forum dei Giovani comunali.

A Buonabitacolo il 6 ottobre presso il Centro Sociale “Cupola” verrà realizzato l’ evento #ViviamoilTerritorio. I membri dei Forum di nuova costituzione o di recente insediamento ed i giovani tutti che, per la prima volta si avvicinano a questa realtà consultiva-propositiva ed istituzionale saranno indirizzati, da esperti ed importanti decision-maker sulle migliori opportunità da cogliere per quanto riguarda Ambiente, Legalità e Turismo.

La presenza dei tecnici permetterà, quindi, di effettuare una proficua opera di sensibilizzazione e un’attenta analisi formativa turistico-ambientale e legale finalizzate anche alla valorizzazione del territorio e alla tutela e alla salvaguardia del bene comune, sempre in un’ottica concernente l’attività competente di un Forum dei Giovani comunale. I responsabili tecnici dei settori andranno ad illustrare ed introdurre gli argomenti che verranno affrontati, in modo che i giovani possano esprimere al meglio la migliore preferenza per l’evento. La formazione proseguirà poi nei pressi del Santuario della Madonna del Monte Carmelo.





Domenica 7 ottobre sarà il momento in cui si discuterà di Ambiente, Legalità e Turismo analizzando i settori da un ulteriore punto di vista. Tramite una “questions and answers” finale verranno offerte soluzioni in merito alle proposte elaborate dai giovani partecipanti.

L’evento “#Viviamo il Territorio” conta la collaborazione della Provincia di Salerno, Forum Nazionale dei Giovani, Forum Regionale dei Giovani – Campania, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Comunità Montana Vallo di Diano, Legambiente Campania Onlus e Comitato Provinciale di Salerno dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia.

– Claudia Monaco –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*