Blitz della Polizia Municipale sulla spiaggia del Mingardo a Camerota. Sequestrata merce ai vu cumprà

































 

Continua senza sosta l’attività di controllo e monitoraggio della costa da parte dei Vigili Urbani del Comando di Camerota.

I caschi bianchi, agli ordini del Sovrintendente Giovanni Cammarano, sono entrati in azione lungo la spiaggia del Mingardo, dalla Pineta alla foce del fiume, per fermare e identificare diversi venditori ambulanti che vendevano merce tra gli ombrelloni, molta della quale contraffatta e altra priva del marchio di identificazione “CE”.






Insieme ai Vigili anche il Delegato del Comune di Camerota alla Polizia Municipale Manfredo D’Alessandro.

Tanti extracomunitari sono fuggiti via abbandonando la merce a pochi metri dal mare, altri invece hanno mostrato i documenti agli agenti in divisa. L’operazione rientra nel piano “Spiagge sicure” voluto dal Ministro degli Interni Matteo Salvini.

Il bilancio del sequestro è di decine di gonfiabili, giochi, vestiti, costumi e altri oggetti finiti nel deposito dell’Ente.

Dei fatti è stato presto informato il sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta.

– Claudia Monaco –

  





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*