Banca Monte Pruno impegnata con la misura “Resto al Sud”. Domani l’incontro a Mercato San Severino





































Dopo un primo appuntamento tenutosi nel dicembre scorso presso la sede amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio a pochi giorni dalla partenza della nuova misura “Resto al Sud“, proseguono le azioni finalizzate ad informare i giovani circa le opportunità per creare un’impresa.

Nell’Aula Consiliare “Carmine Manzi” del Palazzo Vanvitelliano del Comune di Mercato San Severino, dalle ore 18 di domani, mercoledì 4 aprile, si terrà l’incontro dal titolo “Crea la tua impresa. Realizza il tuo progetto”. Un appuntamento organizzato in collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Mercato San Severino, l’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno e la Banca Monte Pruno.

La volontà è quella di approfondire tra i giovani della Valle dell’Irno le nuove opportunità che “Resto al Sud” propone, grazie ad una rete operativa che vede il Comune di Mercato San Severino, ente accreditato, l’Unione dei Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno, disponibile ad offrire forme di consulenza a favore dei giovani che vorranno avviare un’attività imprenditoriale, e la Banca Monte Pruno, uno dei primi istituti di credito ad aderire, attraverso Invitalia, alla misura.







“Resto al Sud” nasce per incoraggiare nuove imprese di giovani di età compresa tra i 18 ed i 35 anni nelle regioni del Mezzogiorno, tra cui la Campania e la Basilicata. La misura è gestita da Invitalia per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri e copre i costi di un’iniziativa imprenditoriale per un importo di 50.000 euro, che possono diventare 200.000 euro nel caso in cui l’istanza venga presentata da più soggetti anche sotto forma di società. Le agevolazioni concernono progetti imprenditoriali che riguardano la produzione di beni nei settori dell’artigianato e dell’industria nonché la fornitura di servizi.

Ai lavori interverranno il sindaco Antonio Somma, l’assessore alle Attività Produttive ed alle Politiche Giovanili Michele Amoroso, il consigliere Gennaro Esposito, la responsabile del Centro per l’Impiego Marianna Provenza, il Vice Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico ed il presidente dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno Pierluigi Chiarito.

Coro unanime da parte del Comune di Mercato San Severino che ha voluto fortemente questa iniziativa riconoscendone l’importanza per il territorio e per il tessuto economico locale. Oltre al sindaco Antonio Somma, a contribuire sui contenuti dell’incontro anche il consigliere Gennaro Esposito, promotore dell’evento, e l’assessore Michela Amoroso che hanno rimarcato come l’Ente intenda mettersi a disposizione per dare supporto ai tanti giovani che credono nel territorio. Mentre il presidente Pierluigi Chiarito ha confermato che l’Unione Giovani Commercialisti di Salerno fornirà supporto tecnico per dare agli aspiranti imprenditori che si rivolgeranno allo sportello comunale una prima assistenza e guida tramite dottori commercialisti localizzati sul territorio in un’ottica sinergica di crescita per professionisti e imprenditori.

Il Vice Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico ha voluto sottolineare la vicinanza dell’istituto di credito cooperativo agli aspiranti imprenditori, evidenziando come il tutto si inserisce in una proficua collaborazione con il Comune di Mercato San Severino e l’Unione Giovani Commercialisti di Salerno che sicuramente darà i suoi effetti, auspicando che, da queste premesse, i giovani del territorio possano essere invogliati a lanciarsi nella sfida che “Resto al Sud” propone.

– Chiara Di Miele –































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*