Auletta: il 27 marzo incontro formativo “Sua Maestà l’olio d’oliva” con l’associazione “Noi Salernitani”





























L’associazione “Noi Salernitani” e il Comune di Auletta organizzano, il 27 marzo, un incontro formativo sull’olio d’oliva dal titolo “Sua Maestà l’olio d’oliva” che si terrà presso l’Auditorium de “La casa delle parole” di Auletta dalle ore 9.30.

Dopo i saluti del sindaco di Auletta Pietro Pessolano, dell’assessore alla Comunità Montana Tanagro, Alto e Medio Sele Antonio Addesso, di Angelo Mango, presidente dell’Associazione “Noi Salernitani” di Sant’Arsenio, e del presidente della Pro Loco Auletta Giuseppe Lupo, interverranno l’antropologo Luciano Lupo, il dottor Mario Paolo Pellicano del CNR di Avellino, il dottor Nicola Di Novella, il dottor Pietro Eolo Florenzano, Gianni Costa e Lorenzo Mele del Ce.Sa. di Sala Consilina, Rosa Pepe del CRA di Pontecagnano, Carmine Pecoraro del CPO “La tracciabilità”, Marco Cosalanto, Aberto Corbino dell’Università della Cucina Mediterranea e Giuseppe Gorga, Dirigente settore Agricoltura alla Regione Campania.

Coordinerà il giornalista Peppe Iannicelli. Gli olivicoltori potranno iscriversi a intervenire e avranno non solo il modo di interloquire direttamente ma anche prenotare un incontro B2B con tutti i relatori. Nella stessa maniera gli alunni dell’Istituto Tecnico Agrario Statale “G. Fortunato” di Eboli e l’Istituto Agrario di Sala Consilina.








Alle 17.00 la seconda parte del convegno a cui prenderanno parte, oltre al sindaco e all’assessore Addesso, anche Roberta Cafaro, presidente dell’associazione Allevatori e Casari della provincia di Salerno, Nicola Parisi, presidente del GAL “I sentieri del buon vivere”, Elisabetta Citro, coordinatrice GAL, e Massimiliano De Paola.

Nel corso dell’evento verrà consegnato il premio fotografico “Pianta di ulivo più bella” (consegna foto entro le ore 11.00 presso il tavolo delle ragazze del Servizio Civile – ore 12.00 premiazione a cura di Maurizio Felicino), mentre alle 12,00 ci sarà un buffet con pane, olio e fantasie agricole e un angolo espositivo per olivicoltori, frantoiani e produttori agricoli.

– Maria De Paola –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*