Atena Lucana: sorpreso a spacciare tenta di disfarsi di 100 grammi di hashish. Arrestato marocchino Segnalato alla Prefettura il giovane del posto a cui il pusher stava cedendo una dose





























Nella notte i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva, nel corso di un servizio di pattugliamento diffuso sul territorio finalizzato a contrastare i reati in materia di stupefacenti ed alcool e prevenire le cosiddette stragi del sabato sera, hanno smantellato una piazza di spaccio organizzata all’interno del Piazzale delle Banche di Atena Lucana e hanno arrestato un 36enne.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile, dopo aver osservato un insolito via vai di auto con giovani nel piazzale, hanno fatto irruzione con le gazzelle, bloccando in flagranza di reato un pusher di origini marocchine che aveva appena ceduto una dose di stupefacente ad un giovane del posto. Il cittadino extracomunitario, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi di un panetto di hashish del peso di 100 grammi, che aveva addosso. La droga è stata prontamente sequestrata.

Il giovane seguirà il previsto piano per i consumatori di sostanze stupefacenti presso la Prefettura di Salerno, mentre l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima che si celebrerà dinanzi all’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.





– Chiara Di Miele –

























3 Commenti

  1. zinedine zidane says:

    Negli states, in uruguay, in portogallo, la vendono nei negozi.Qua diventa notizia da prima pagina

  2. Non bastavano i Nostrani….. Pure i marocchini ci volevano…..!!!!
    A parte CA a i tiempi mei se veniva nu marocchino a da fastiriu…. Se ne tornava carico ri meraviglia!!!!!

    • A li tiemp nuosti li marucchini vinnieni cuperte……mu vennini farina…….e nisciunu rici nienti!!!!
      Ni arrestani unu e ni essini 10………

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*