Ascea: Ordine di cattura internazionale per prostituzione minorile. Arrestato latitante rumeno































Aveva a suo carico un ordine di cattura internazionale per prostituzione minorile e si era rifugiato nel Cilento per sfuggire alla cattura. Si tratta di un rumeno, intercettato ed arrestato ad Ascea dai carabinieri della locale Stazione congiuntamente a quelli della stazione di Vallo della Lucania, al comando del maresciallo Salvatore Sergi.

Il pregiudicato, Andrei Bobu Ion, 23enne, era ricercato in tutta Europa per associazione a delinquere finalizzata alla prostituzione minorile. L’attività illecita sarebbe stata svolta dal maggio del 2011 al settembre del 2012 quando il rumeno si sarebbe poi rifugiato nel Cilento. Ora è rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania a disposizione del presidente della Corte di Appello di Salerno.

– redazione –






 

 





























Comments are closed.