Arresti a Eboli per furti e rapine, l’encomio del sindaco Massimo Cariello a Carabinieri e Magistrati "L'impegno e i risultati ottenuti sono un messaggio di fiducia importante alle comunità ed ai territori"



















L’impegno ed i risultati di magistrati e Forze dell’Ordine nel contrasto alle azioni criminali “sono un messaggio di fiducia importante alle comunità ed ai territori” secondo il sindaco di Eboli Massimo Cariello, che a loro rivolge un encomio per l’impegno quotidiano nel garantire la sicurezza e ripristinare la legalità.

Gli arresti di questa mattina da parte dei Carabinieri della Compagnia di Eboli, su ordine della Procura della Repubblica di Salerno – prosegue il primo cittadino – rappresentano la risposta delle istituzioni al triste fenomeno delle rapine, dei furti e degli atti di violenza. Le condizioni di sicurezza e di agibilità diffusa sono il necessario humus sul quale costruire ogni disegno di crescita dei territori e delle comunità“.

Una città sicura ha maggiori capacità di svilupparsi e di dare risposte ai giovani, agli anziani, alle famiglie e per questo motivo, “ed a nome dell’intera comunità ebolitana – conclude Cariello – voglio esprimere ancora una volta alla magistratura salernitana ed a tutti i Carabinieri della Compagnia di Eboli, al Comando del Maggiore Luca Geminale, l’apprezzamento per il loro impegno quotidiano in favore della legalità e della sicurezza, nella certezza che tutti i cittadini sappiano apprezzare pienamente i risultati raggiunti anche con il blitz di questa mattina“.






– Maria De Paola –


  • Articolo correlato:

04/04/2018 – Furti e rapine nel Salernitano. 8 arresti e 2 divieti di dimora ad Eboli

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*