Anziane colte da malore. Interviene Protezione Civile a Montesano e Caggiano Soccorsi sanitari in difficoltà a causa della neve e del ghiaccio







Ancora disagi dovuti alle condizioni metereologiche polari degli ultimi giorni.

Ieri, durante il servizio di sgombero della neve e dello spargimento di sale operato dalla Protezione Civile di Montesano sulla Marcellana- Gruppo Lucano, è arrivata ai volontari una richiesta di soccorso dai sanitari del 118, impossibilitati, a causa della neve, a raggiungere un’abitazione in località Sant’Eustachio, dove un’anziana è caduta dopo essere stata colta da malore.

I volontari montesanesi, a bordo dell’automezzo allestito per fronteggiare l’emergenza hanno così raggiunto il posto e l’abitazione dell’anziana signora che ha potuto ricevere le cure del caso. La donna è stata trasportata presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla e le sue condizioni non desterebbero al momento preoccupazione.

Gli stessi volontari, stanno lavorando incessantemente nelle ultime ore caratterizzate da neve e gelo, per distribuire beni di prima necessità e sale, agli anziani che vivono nelle zone montane del paese.

A Caggiano, i sanitari del 118 hanno richiesto l’ausilio della Protezione Civile – Gopi per effettuare due soccorsi in codice rosso. Ieri, un’anziana signora si è sentita male in località Forluso, zona in cui la neve ha raggiunto quasi i due metri. La signora è stata soccorsa  grazie all’azione di un mezzo spazzaneve e spargisale della Protezione Civile. Sempre stanotte, è stato soccorso grazie all’ausilio della Protezione Civile, un 51enne di Salvitelle, colto da malore.

Claudia Monaco – Rosanna Raimondo –




Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*