Torna in Consiglio regionale Alberico Gambino, ex sindaco di Pagani, dopo la sospensione che è derivata dalla condanna a 18 mesi per il reato di peculato.

Gambino potrebbe ritornare a sedere tra i banchi nella seduta di mercoledì prossimo.

Il suo seggio, dopo la sospensione, era stato assegnato all’ex presidente del Consiglio provinciale Fernando Zara, che ora resterà fuori dal consiglio. Quest’ultimo, intanto, pare abbia già presentato ricorso contro il rientro di Gambino.




L’ex sindaco di Pagani ha deciso, nel frattempo, di aderire al gruppo di Forza Italia, rispettando il mandato elettorale. Nel 2010, infatti, era stato il primo eletto, con 24mila preferenze, all’interno della lista del Popolo della Libertà.

Gambino ha seduto in aula per poco tempo, visto il percorso travagliato: dopo l’elezione era stato già sospeso per 18 mesi, poi nel maggio del 2011 aveva riconquistato il seggio, ma pochi mesi dopo era stato arrestato e da lì la nuova sospensione.

– redazione – 


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*