Agente di commercio originario di Polla aggredito a forbiciate nel corso di una rapina a Salerno

































Attimi di terrore ieri sera in via Settimio Mobilio a Salerno quando un 22enne con precedenti penali ha aggredito un agente di commercio originario di Polla mentre quest’ultimo stava scendendo dalla sua auto dopo averla parcheggiata.

Il 22enne, come riporta Lira Tv, vedendo che l’agente di commercio aveva con sè un borsello, lo ha minacciato utilizzando delle grosse forbici. La vittima ha reagito, ma l’aggressore ha cercato di portargli via il portafogli e prima di fuggire via lo ha colpito con le forbici ad una spalla e ad una mano. L’agente di commercio originario di Polla è rimasto ferito dai fendenti ed ha allertato i Carabinieri della Compagnia di Salerno che dopo poco sono giunti sul posto.

I militari dell’Arma, raccolta la descrizione dell’autore dell’aggressione, lo hanno rintracciato ancora con le forbici in mano in una stradina secondaria poco distante. Dopo averlo arrestato lo hanno condotto nel carcere di Fuorni. Il 22enne dovrà rispondere di tentata rapina e di lesioni aggravate.






Le condizioni dell’agente di commercio, fortunatamente, non sembrerebbero gravi.

– Chiara Di Miele –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*