Ad Agropoli in due mesi 1000 verbali per violazioni al Codice della Strada e chiusura di due attività





































Oltre 1.000 verbali per violazioni al Codice della Strada e due chiusure di attività commerciali prive di autorizzazione. Il Comando della Polizia Municipale del Comune di Agropoli traccia un primo sommario bilancio delle attività di controllo effettuate sul territorio comunale nei mesi di maggio e giugno 2018.

Oltre alle mille sanzioni amministrative operate, in materia di viabilità, nel corso di controlli quotidiani di routine, è stata disposta la chiusura di due attività commerciali, presenti in centro. I due titolari sono stati trovati senza alcuna autorizzazione abilitante l’esercizio di vendita al pubblico. Sono stati, inoltre, sanzionate anche oltre 20 persone intente alla vendita di alimenti ed altra merce, mentre occupavano abusivamente porzioni di suolo pubblico.

Tracciamo il bilancio dei mesi di maggio e giugno – afferma il sindaco Adamo Coppola – preparatori rispetto ai mesi di luglio ed agosto, che come risaputo sono i più impegnativi sia per il Comando della Polizia Locale sia per noi come Amministrazione, visto il considerevole aumento della popolazione. Ci stiamo impegnando per contrastare ogni tipo di abuso, per quanto di nostra competenza, al fine di cercare di ristabilire ordine, in tema di viabilità, e contrastare l’abusivismo di tipo commerciale. Mi preme ringraziare, per il lavoro svolto fino a questo momento, i vigili urbani. Inoltre, l’assessore Gerardo Santosuosso, con delega al Commercio, per l’impegno profuso e per l’opera di impulso e collaborazione fornita. Auspico maggiore impegno e una collaborazione ancora maggiore da parte di tutti, nel mese in corso e nel prossimo mese di agosto“.




– Paola Federico –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*