Acquista armi e ordigni esplosivi con l’aiuto di complici. Nei guai un pluripregiudicato di Colliano

























I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Eboli, agli ordini del Capitano Luca Geminale, hanno eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno nei confronti di un pluripregiudicato di Colliano, accusato di delitti in materia di detenzione illecita di armi clandestine ed esplosivi.

In particolare, l’uomo è incriminato per aver acquistato e fatto detenere da alcuni complici due pistole semiautomatiche con matricola cancellata, due fucili automatici con le relative munizioni e 12 ordigni esplosivi artigianali.

Le indagini hanno consentito di giungere al ritrovamento e al sequestro delle armi, dopo aver effettuato le perquisizioni domiciliari avvenute nel mese di dicembre del 2017.







L’uomo è stato portato presso la Casa Circondariale di Salerno in attesa dell’udienza di convalida da parte del competente Giudice per le Indagini Prelimnari.

– Maria De Paola –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*