Acque reflue scaricate senza autorizzazione a Battipaglia.Sequestrato un impianto di trattamento rifiuti





































I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, hanno apposto i sigilli di sequestro ad un noto impianto di trattamento di rifiuti speciali di Battipaglia.

A seguito di alcune attività di monitoraggio e controllo sul rispetto della normativa ambientale disposte dalla Procura della Repubblica di Salerno, i militari hanno ispezionato l’impianto di trattamento rifiuti, accertando che i responsabili  vìolavano i provvedimenti autorizzativi concessi e scaricavano acque reflue industriali contaminate da rifiuti in assenza di autorizzazione.

All’esito degli accertamenti è scaturita la denuncia dei responsabili e su richiesta della Procura della Repubblica, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno ha emesso un decreto di sequestro preventivo dell’intero opificio, per permettere all’indagato di interrompere l’attività.




– Claudia Monaco –

 





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*