Un 57enne, insegnante di francese in un liceo linguistico, si trova agli arresti domiciliari ad Avigliano, in provincia di Potenza, con le accuse di stalking e violenza sessuale aggravati ai danni di un’alunna minorenne. I fatti sono accaduti nel Liceo Linguistico “Leonardo da Vinci” di Potenza.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo lucano, ed è stata eseguita nella giornata di venerdì.

L’indagine a carico dell’uomo ha preso il via dopo una segnalazione giunta dalla dirigenza dell’istituto che è venuta a conoscenza di comportamenti molesti posti in essere dal professore ai danni dell’alunna minorenne.

La studentessa avrebbe confidato ad una docente di aver subito delle molestie. La giovane è stata interrogata dagli inquirenti alla presenza di una psicologa. Inoltre è stato acquisito il materiale informatico attraverso il quale il professore comunicava con l’alunna e sono state ascoltate le persone informate sui fatti.

Infine, è stato acquisito agli atti il procedimento disciplinare avviato a carico del docente dall’Ufficio Scolastico Regionale.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*