Accusato di stalking e molestie su un’alunna minorenne. Arrestato insegnante nel Potentino





































Un 57enne, insegnante di francese in un liceo linguistico, si trova agli arresti domiciliari ad Avigliano, in provincia di Potenza, con le accuse di stalking e violenza sessuale aggravati ai danni di un’alunna minorenne. I fatti sono accaduti nel Liceo Linguistico “Leonardo da Vinci” di Potenza.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo lucano, ed è stata eseguita nella giornata di venerdì.

L’indagine a carico dell’uomo ha preso il via dopo una segnalazione giunta dalla dirigenza dell’istituto che è venuta a conoscenza di comportamenti molesti posti in essere dal professore ai danni dell’alunna minorenne.




La studentessa avrebbe confidato ad una docente di aver subito delle molestie. La giovane è stata interrogata dagli inquirenti alla presenza di una psicologa. Inoltre è stato acquisito il materiale informatico attraverso il quale il professore comunicava con l’alunna e sono state ascoltate le persone informate sui fatti.

Infine, è stato acquisito agli atti il procedimento disciplinare avviato a carico del docente dall’Ufficio Scolastico Regionale.

– Chiara Di Miele –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*