Accusato di aver palpeggiato una minore al parco giochi.Condannato a 3 anni e 4 mesi pensionato di Polla





























E’ stato condannato3 anni e 4 mesi di reclusione il pensionato di Polla rinviato a giudizio con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una minorenne mentre questa si trovava al parco giochi insieme ad amici.

I fatti risalgono all’ottobre dello scorso anno, quando l’uomo, un pensionato del posto, secondo la denuncia presentata alla locale Stazione dei Carabinieri, si era avvicinato al gruppo di ragazzini invitandoli ad andare con lui per mostrargli qualcosa di interessante. Questi lo seguirono e, all’improvviso, l’uomo avrebbe tirato a sè la minorenne e l’avrebbe palpeggiata. Solo al suo ritorno a casa la piccola, in lacrime, raccontò l’accaduto ai genitori che si recarono dai Carabinieri per sporgere denuncia.

Il pensionato, dopo essere stato identificato, fu iscritto nel registro degli indagati per violenza sessuale su minore aggravata.





Ieri mattina, presso il Tribunale di Lagonegro, si è tenuta l’udienza preliminare nel corso della quale la difesa, rappresentata dall’avvocato Amodeo, ha richiesto l’assoluzione dell’imputato e che si instaurasse il procedimento speciale del giudizio abbreviato.

L’accusa ha chiesto invece una condanna a 2 anni e mezzo di reclusione. La famiglia della ragazzina è stata rappresentata in giudizio dall’avvocato Fortunato D’Arista.

Nel pomeriggio, dopo la camera di consiglio, il giudice ha pronunciato la sentenza di condanna in primo grado. L’anziano è stato anche condannato all’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni e all’interdizione perpetua da incarichi nelle scuole.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

3/10/2017 – Polla: accusato di aver palpeggiato una minorenne. Indagato un pensionato

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*