A piedi da Bolzano alla Sicilia per onorare i caduti. Pasquale Trabucco fa tappa nel Vallo di Diano Polla, Sala Consilina, Padula e Montesano tra le soste dell'ufficiale in congedo





























 

Pasquale Trabucco è un 58enne ufficiale in congedo di Roma che, dallo scorso 19 maggio, ha intrapreso un’avventura particolare e carica di significato oltre che amore per il proprio Paese. E’ partito infatti da Bolzano e arriverà a piedi fino a Capo Passero, in Sicilia, passando per ben 43 paesi, rendendo omaggio a tutti i Monumenti ai Caduti e facendo firmare il tricolore ai Sindaci che lo accoglieranno. “A cento anni dalla fine della Grande Guerra il mio sogno è portare il Tricolore dalla vetta d’Italia fino in Sicilia” afferma Trabucco quando parla della sua esperienza a piedi per lo Stivale.

In questi giorni Pasquale ha camminato per la provincia di Salerno, fermandosi prima ad Eboli per poi arrivare a Postiglione, dove è stato accolto dal sindaco Mario Pepe. Le successive tappe, previste tra ieri e oggi, hanno visto il 58enne attraversare il Vallo di Diano. A causa di un dolore al piede è stato accompagnato in auto dal primo cittadino di Postiglione fino a Polla. Qui, nella giornata di ieri, ha reso onore ai caduti in guerra visitando il monumento e documentando tutto attraverso il social network Facebook.





Questa mattina, invece, Pasquale Trabucco si è messo in cammino per raggiungere Sala Consilina. Durante il tragitto ha incontrato Salvatore Della Luna Maggio, assistente presso il Comando di Polizia Municipale di Teggiano, che da tempo segue le avventure dell’ufficiale in congedo attraverso la pagina Fb “Pasquale Trabucco in cammino per l’Italia“. Salvatore ha avvertito il presidente del Consiglio comunale di Sala Consilina, Maria Stabile, che ha atteso lo speciale ospite in Piazza Umberto I. Qui, come avviene in ogni paese visitato, Pasquale ha omaggiato il monumento e ha fatto firmare il tricolore alla Stabile.

Il cammino è poi proseguito verso Padula, per visitare l’ossario dei Trecento, mentre in serata Pasquale dormirà a Montesano sulla Marcellana per poi riprendere il cammino, domani mattina, diretto verso Lagonegro.

– Chiara Di Miele –

 

 

  

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*